Due generazioni a confronto...

«Gambe Rotte» vs. «Old Combriccola»: vecchi e nuovi animatori nella partita inaugurale dei nuovi campi da calcio

Domenica 5 marzo nella nostra parrocchia ha avuto luogo l'inaugurazione dei nuovi campi da calcio dell'oratorio, con la benedizione del Cardinale Vicario Agostino Vallni.

Il momento liturgico della mattinata ha dato il via ad un'intensa giornata di tornei per festeggiare il traguardo appena raggiunto, il sogno di ogni bambino: due campi in erba sintetica a disposizione di tutta la comunità.

Nel pomeriggio è stata disputata una gara molto sentita tra i ragazzi della parrocchia: gli animatori attualmente in servizio in oratorio nella squadra denominata "GAMBE ROTTE", scendevano in campo contro "OLD COMBRICCOLA", la squadra che ha animato le "GAMBE ROTTE", che le ha cresciute e ha trasmesso loro la passione per l'animazione. Già da tempo nei corridoi dell'oratorio si vociferava di una sfida di questo livello e, cogliendo l’occasione dell'inaugurazione dei nuovi campi parrocchiali, questa intenzione è stata concretizzata e ufficializzata con tanto di arbitro, tifoseria e coppa al vincitore.

Sin dal riscaldamento effettuato in campo si è potuta notare una grande pressione sui giocatori della nuova generazione, intimoriti dai propri fratelli, animatori, e dallo special guest vincitore di Sanremo 2017: Francesco Gabbani in arte Stefano Pressato.

Ore 18.00 sull'orologio dell’arbitro: inizia la sfida! Fin dai primi minuti molto accesa, con un grande animo e forte dedizione da parte delle due squadre.

Ad inaugurare la lista dei marcatori sono state le "GAMBE ROTTE" grazie ad un autogol concesso dal capitano avversario Carmelo Dotolo, pilastro secolare del calcio parrocchiale, e successivamente raddoppiato il vantaggio dalla rete di Patrizio Mugianesi, il gemello maledetto, chitarrista dei "cantori della gioia" e grande motivatore in campo.

La "OLD" non ci sta, preme su ogni pallone, ed ottiene una traversa ed un gol annullato per gioco pericoloso. La fortuna non l’assiste. Il primo tempo si chiude con grande equilibrio da parte delle due formazioni, frustrazione per i grandi, incredulità e tensione per i giovani, in corsa verso la vittoria. Nel secondo tempo i fortunati spettatori hanno potuto assistere ad una partita completamente diversa. Per un cambio di schema della "OLD", che vedeva Bomber Minutello punta nel primo tempo, con scarsi risultati, e nel secondo come ala offensiva, la partita perde il suo equilibrio e vede un grosso sbilanciamento a sfavore delle "GAMBE ROTTE": si giocano 30 minuti di pura agonia nell'area di rigore dei più giovani, nonostante qualche contropiede non finalizzato. La "OLD COMBRICCOLA" trova ben due reti con Stefano Pressato e Daniele Minutello, sudate e meritate, ed i tempi regolamentari si chiudono così sul 2-2.

Nel calcio esistono i pareggi, ma non in questa circostanza. La partita non può chiudersi in parità, ed il presidente dell'oratorio, nonché parroco, emana la sentenza: calci di rigore.

Gli allenatori decidono il quintetto che dovrà battere ed inizia la lotteria dei rigori. La formazione "GAMBE ROTTE" seleziona bene i suoi tiratori: 5 rigori realizzati su 5, tutti imparabili. La "OLD" sfortunata, ne realizza 4 su 5, con un rigore calciato ben al di sopra della traversa.

Il sogno si realizza. Vincitori della partita inaugurale dell'oratorio San Giuseppe da Copertino: Le «GAMBE ROTTE».

Viene consegnata la coppa al capitano e la squadra, ormai stanca e distrutta da questa lotta, saluta gli spettatori e immortala la vittoria con una foto sotto lo striscione preparato dai propri tifosi "MEGLIO AVECCE LE GAMBE ROTTE CHE ESSE VECCHI". C’è chi reclama una rivincita, "ci fosse stato Garbini…" dice qualcun altro, ma ciò non toglie la vittoria della nuova generazione, alla dedizione sull'esperienza. Certamente verranno disputate altre partite, con altri esiti, positivi e negativi per le "GAMBE ROTTE", ma rimarrà sempre nella storia ed in tutti i loro cuori il 5 marzo 2017, data della realizzazione di due loro sogni: battere i propri maestri, ed avere un campo da calcio in parrocchia.

Davide Sortino

DOVE SIAMO

INFORMAZIONI

Orari segreteria:
da lunedì a sabato
10.00-12.00 / 16.30-18.30

 Indirizzo:
Via dei Genieri, 12
00143 Roma (Cecchignola)

 Telefono:
+39 06 50 10 027

 E-mail:
info@oratoriosangiuseppedacopertino.it

DONA IL 5x1000

Dona il 5x1000 alla prossima dichiarazione dei redditi. Una firma che a te non costa nulla, ma che per i giovani del nostro quartiere vuol dire molto!

SCOPRI COME FARE

Free Joomla! templates by Engine Templates